ricevute di pagamento del mutuo

Ricevute di pagamento del mutuo della banca se le perdo che fare?

Ricevute di pagamento del mutuo

Per le ricevute di pagamento del mutuo riporto una informativa dalla newsletter di Mediofimaa

Ricevute di pagamento del mutuo: conservare le ricevute di pagamento è onere del debitore per dimostrare di essere in regola ed, eventualmente, evitare che la banca possa chiedere di pagare nuovamente somme già versate.

Tuttavia, quando i mutui sono particolarmente lunghi (si pensi a un mutuo di 10, 15 o 20 anni), ben possono avvenire eventi imprevisti come un furto, un trasferimento o anche il decesso del debitore, con conseguente impossibilità a ritrovare i vecchi documenti e le ricevute di versamento delle singole rate.

fonte newsletter mediofimaa

APE

APE: Attestato di Prestazione Energetica quando non è obbligatorio allegarlo

APE – Attestato di Prestazione Energetica non è sempre obbligatorio.

APE obbligatorio si o no? Sapere quando l’APE non è obbligatorio o quando invece è obbligatorio è un tema delicato. Non conoscerlo può portare all’invalidità dei contratti e degli atti

Ecco un elenco, di casi in cui per un immobile si può evitare di allegare l’APE nei contratti e negli atti che lo riguardano. Continua a leggere

Fondo di garanzia prima casa 2017

Fondo di garanzia prima casa 2017

Fondo di garanzia prima casa:

E’ stato prorogato il fondo di garanzia prima casa 2017. Ma cos’è e come funziona?

L’agevolazione pensata soprattutto per i più giovani che intendono comprare casa si è rivelata uno strumento fondamentale per tutti coloro che, avendo contratti di lavoro atipici, non possono contare su garanzie economiche per la richiesta del mutuo.

Comprare casa ma soprattutto richiedere un mutuo prima casa, nonostante il calo degli interessi e la diminuzione dei prezzi sul mercato, è ancora oggi difficile per molte persone, soprattutto per i giovani.

Possedere una casa di proprietà è stato sempre un valore per noi italiani e sono sempre di più i giovani e le coppie che si interessano alle nuove agevolazioni che permettono di comprare la prima casa.

Continua a leggere

Appartamento da acquistare

Appartamento da acquistare, prima di cercare …

Appartamento da acquistare moltissimi sono i fattori da considerare:

  • dove cercare l’appartamento da acquistare;
  • In città o fuori città?
  • In appartamento o in casa indipendente?
  • In centro o in periferia?
  • In quale quartiere o zona
    • ben servita da mezzi pubblici?
    • vicina ai principali servizi (asili, scuole, centri commerciali, ecc.)?
  • Vicino al posto di lavoro?
  • Vicino a parenti (nonni per lasciare i figli quando entrambi i coniugi lavorano )?
  • Quali sono le caratteristiche cui non vogliamo rinunciare?

Continua a leggere

Alberi e siepi le distanze legali

Alberi e siepi le distanze legali dai confini

Per determinare le distanze legali dai confini di alberi e siepi  il codice civile rinvia a regolamenti e usi. In mancanza di essi valgono le distanze in base alle tipologie di albero indicate dall’art. 892 cod.civ. e seguenti.

L’obbligo di rispettare determinate distanze è rivolto sia ad evitare l’invasione del fondo altrui con radici, sia che gli alberi tolgano luce e vista. Quindi sussiste anche se l’albero è piantato in una vasca ricavata nel terreno. Non vale per piante in vaso.

Si tratta evidentemente di una normativa molto articolata, segno della grande importanza storica delle disposizioni in questione. Premetto che le espressioni usate dal legislatore sono alquanto infelici dal punto di vista botanico perché egli ha preteso di distinguere le piante a seconda che esse siano di alto fusto, di medio fusto o arbusti, senza rendersi conto che lo Continua a leggere

andamento del prezzo medio richiesto

Andamento del prezzo medio richiesto per immobili nel comune di Terni

Andamento del prezzo medio richiesto per immobili in vendita (€/m²)

L’andamento del prezzo medio richiesto da una statistica di immobiliare.it  risulta che  nel comune di Terni è in continua discesa.

Da gennaio 2015 a dicembre 2016 i prezzi sono scesi da 1.432,00€/mq a 1.235,00€/mq.

Sono al di sopra della media con 1.524€/mq i prezzi degli attici.

Per prezzi di richiesta si intendono i prezzi medi degli immobili localizzati nel comune di Terni pubblicati su Immobiliare.it.

Nel mese di Dicembre 2016 per gli immobili residenziali in vendita sono stati richiesti in media € 1.235 per metro quadro, contro i € 1.398 registrati il mese di Dicembre 2015 (con una diminuzione del 11,66% in un anno). Negli ultimi 24 mesi, il prezzo richiesto a Terni ha raggiunto il massimo ad Aprile 2015, con un valore di € 1.439/mq.

preliminare di preliminare

Il preliminare del preliminare di vendita immobiliare

Il preliminare del preliminare di vendita immobiliare

Il preliminare del preliminare di vendita immobiliare è valido a seguito della sentenza delle Sezioni Unite del 2015 . Lo ha chiarito la Cassazione con una recente sentenza  n. 923/17 del 17.01.2017.

L’Agenzia immobiliare ha diritto al pagamento della provvigione se il proprio cliente ha firmato una generica lettera di accettazione della proposta di acquisto, dichiarando di voler procedere in seguito alla firma del compromesso.

La vicenda

La controversia è tra un privato e un’agenzia immobiliare. Il cliente aveva firmato una proposta di acquisto di un immobile. Con questa si impegnava a firmare, successivamente, con il venditore, il contratto preliminare vero e proprio. Senonché la compravendita non si concludeva per cause non riguardanti l’agenzia.

Continua a leggere

Aumentano le compravendite immobiliari, prezzi delle abitazioni in calo

Aumentano le compravendite immobiliari

Aumentano le compravendite immobiliari – prudente ottimismo. Il mercato immobiliare lancia segnali di ripresa. Dopo ben nove anni di segni negativi, dal 2014 il mercato immobiliare ha ripreso a crescere. Dopo anni difficili a causa della crisi economica, la situazione mostra incoraggianti segnali di ripresa, senza mai abbandonare la cautela che contraddistingue le famiglie italiane.

Le famiglie italiane mantengono un atteggiamento di cautela verso gli acquisti, ma il mercato immobiliare italiano è in lenta ma costante ripresa.

Le compravendite di abitazioni sono state protagoniste di un aumento progressivo (+3,6% nel 2014, +6,5% nel 2015), a conferma che il mercato immobiliare al dettaglio sta vivendo un momento positivo.

ISTAT: prezzi delle abitazioni in calo nel II semestre 2016

comproprietà di un appartamento

Comproprietà di un appartamento, la divisione

Comproprietà di un appartamento, il caso

Avendo la comproprietà di un appartamento la legge tutela il diritto del comproprietario di liberarsi della propria quota di comproprietà. Questo per non essere costretto a sostenere spese e oneri per un immobile che non può utilizzare completamente.

La comproprietà di un appartamento, ereditato da oltre 10 anni,  ostacola la signora N.C.  nella gestione. Desiderando uscirne mi chiede come procedere.

La comproprietà di un appartamento si origina per varie ragioni. La successione ereditaria è Il caso più frequente. Più soggetti diventano eredi di una persona che, in vita, era proprietario di un immobile. Continua a leggere